Vote | Print | Email Notification    
Author

Il centosessantesimo anniversario de "L'Osservatore Romano"

Last Update: 7/3/2021 3:27 PM
7/3/2021 3:27 PM
 
Modify
 
Quote
Post: 30
Post: 19
Registered in: 10/12/2020
Gender: Female
Scripta Manent...
OFFLINE
I centosessanta anni gloriosi del "giornale di partito"
Cinque numeri speciali con gli articoli dei direttori dei grandi giornali italiani e internazionale e, per la prima volta, la meditazione settimanale del Vangelo affidata alle donne. L'altro ieri, lo scorso primo luglio, L"Osservatore Romano" ha celebrato l'anniversario dei suoi 160 anni. E per l'occasione ha pubblicato anche un testo inedito del Papa che rivela: "Io lo leggo tutti i giorni e, quando non esce la domenica, mi manca qualcosa". E' il più antico quotidiano in attività, tra quelli che si stampano nella Città Eterna, l'"Osservatore". Il primo numero uscì infatti il primo luglio 1861, subito dopo la proclamazione del Regno d'Italia, e riprendeva il nome di un precedente foglio privato (settembre 1849-1852), finanziato da un gruppo cattolico legittimista francese. Tra i giornali più famosi e citati nel mondo, ha una foliazione ridotta e una tiratura limitata rispetto ai quotidiani più diffusi, ma le sue caratteristiche uniche ne fanno una fonte di primaria importanza, soprattutto per la storia della Chiesa e del papato in età moderna e contemporanea. "E' il giornale di partito", lo ha definito all'Angelus di Domenica scorsa, Solennità dei santi Pietro e Paolo, Papa Francesco, che ha ricordato come la sua passione per l'"Osservatore" sia antica: "Anche in Argentina-dice-l'edizione in lingua spagnola settimanale la leggevo tutta perchè so che è un legame con la Santa Sede, con la vita della Chiesa, con la storia della Chiesa". Lo aveva già detto ai giornalisti il 2 giugno, tornando in aereo dalla Romania: "Io leggo il giornale di partito e dovreste farlo anche voi, perchè è un giornale che offre chiavi interpretative e quello che io penso sta lì, in quelle pagine". "Singolarissimo quotidiano", lo definì invece il cardinale Montini nel centenario del 1961, spiegando anch'egli che documentare il pensiero, le parole, le opere del Papa e della Santa Sede e offrire al lettore chiavi interpretative della realtà storica e spirituale del cattolicesimo e del tempo che ci è donato vivere, è il suo motivo d'esistenza. Un tempo letto, "osservato" da Roma, con lo sguardo della Chiesa.
Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:09 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com