..::Tematiche di Religione::..
printprintFacebook
 
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

TdG e omosessualità

Last Update: 6/30/2007 8:34 PM
6/27/2007 10:27 PM
 
Modify
 
Quote

Tuttavia la Bibbia distingue fra la pratica di ciò che è male e i desideri o le inclinazioni peccaminose




Ma la bibbia non diceva che il desiderio e' gia' come peccare.
Hai gia' commesso peccato nel tuo cuore.
6/28/2007 9:56 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 3,591
Post: 484
Registered in: 3/18/2007
Gender: Female
Scripta Manent...
Senior
OFFLINE
In questo caso potrà esserti utile la TNM, che secondo me rende senza fraintendimenti il verso:
“Avete udito che fu detto: ‘Non devi commettere adulterio’. Ma io vi dico che chiunque continua a guardare una donna in modo da provare passione per lei ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore. (Mt 5:27,2[SM=g27989].
I TdG e i cattolici interpretano allo stesso modo questo versetto: vedere una donna piacente e provare istintualmente desiderio per lei non significa commettere adulterio. Se al contrario si coltiva questo desiderio e si cerca di concretizzarlo, anche se non si riesce ad ottenere il risultato, si è comunque commesso peccato.
___________________________________
Già da tempo sai che non vuoi più fare certe cose perchè vanno contro la tua interiorità.
Concludi un compromesso malsano;
ti vendi per un po' di quiete forse,
per un po' di sicurezza,
per un po' di calore;
ma così facendo perdi te stesso.

Se perdi te stesso, perdi la cosa più preziosa che tu possegga.
Divieni così un essere senza nucleo: devi conoscerti in modo consapevole, per imparare ad amarti.
Possiamo amare solo ciò che conosciamo e conosciamo solo ciò che siamo disposti ad amare.
L'indifferenza, anche verso noi stessi, ci rende ciechi.
Conosci te stesso,
impara ad amarti.

Ulrich Schaffer
6/28/2007 10:20 AM
 
Modify
 
Quote

I TdG e i cattolici interpretano allo stesso modo questo versetto: vedere una donna piacente e provare istintualmente desiderio per lei non significa commettere adulterio.



Interpretare la bibbia come i Cattolici dovrebbe esere una sconfitta per i Tdg,dato che i Cattolici sono la parte predominate del mondo satanico,secondo la watchtower.

Inoltre un uomo con istinti omosessuali ,non puo' sposare una donna ,pocihe' questa non saraimai felice,quindi l'etica biblica e' errata
6/28/2007 10:37 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 3,591
Post: 484
Registered in: 3/18/2007
Gender: Female
Scripta Manent...
Senior
OFFLINE

Interpretare la bibbia come i Cattolici dovrebbe esere una sconfitta per i Tdg,dato che i Cattolici sono la parte predominate del mondo satanico,secondo la watchtower.



La morale per l'80% è la stessa per quasi tutte le chiese cristiane e quindi non ci sono grandi discussioni a questo proposito, non scrivere tanto per scrivere, perchè non sei stupido.


Inoltre un uomo con istinti omosessuali ,non puo' sposare una donna ,pocihe' questa non saraimai felice,quindi l'etica biblica e' errata


Le Scritture non richiedono all'omosessuale di sposarsi. Si richiede di non praticare l'omosessualità. Non è di certo facile, ma la vita cristiana non è facile per nessuno.
___________________________________
Già da tempo sai che non vuoi più fare certe cose perchè vanno contro la tua interiorità.
Concludi un compromesso malsano;
ti vendi per un po' di quiete forse,
per un po' di sicurezza,
per un po' di calore;
ma così facendo perdi te stesso.

Se perdi te stesso, perdi la cosa più preziosa che tu possegga.
Divieni così un essere senza nucleo: devi conoscerti in modo consapevole, per imparare ad amarti.
Possiamo amare solo ciò che conosciamo e conosciamo solo ciò che siamo disposti ad amare.
L'indifferenza, anche verso noi stessi, ci rende ciechi.
Conosci te stesso,
impara ad amarti.

Ulrich Schaffer
6/28/2007 10:41 AM
 
Modify
 
Quote

Non è di certo facile, ma la vita cristiana non è facile per nessuno.



Allora c'e' qualcosa che non va,perche' le farfalle sono felici
6/28/2007 10:47 AM
 
Modify
 
Quote
Post: 1,063
Post: 181
Registered in: 9/19/2006
Gender: Male
Scripta Manent...
Benvenuto
OFFLINE
Io però non sono d'accordo con il metodo con cui si affronta un tale problema tra i Testimoni di Geova.
In particolare, non ho mai accettato
1) che non esista un aiuto specifico a livello istituzionale interno all'organizzazione, una psico-terapia o degli specialisti. Il che costringe o a rivolgersi verso psicologi "esterni". L'aiuto degli anziani che , anche se dotati di buona volontà , non hanno assolutamente preparazione specifica è inutile e comunque devono badare come priorità a mantenere pura la congregazione .

2) che questo problema e di conseguenza l'individuo che ce ne soffre venga "demonizzazato". La pubblicazione che ha citato Esperidia parla esplicitamente di "ispirazione demonica". Non penso sia il modo corretto di aiutare qualcuno, anche perchè, ho testimonianze dirette , causa lacerazioni mentali e ostracismo all'interno della congregazione, fino all'autoespulsione.


Detto questo , penso che sia una questione di notevole complessitò e di cui ho scarsa conoscenza.
Sarebbe interessante sapere cosa avviene in altre confessioni, sopratutto per quanto riguarda l'assistenza e se c'è letteratura specifica al riguardo.


------------------------------------------------
Il MALE sono quelli che impongono la propria autorità come verità assoluta e non si dispongono alla verità come autorità assoluta.



6/28/2007 10:49 AM
 
Modify
 
Quote

La morale per l'80% è la stessa per quasi tutte le chiese cristiane e quindi non ci sono grandi discussioni a questo proposito, non scrivere tanto per scrivere, perchè non sei stupido.



Se e' cosi' allora una non puo' essere nella luce divina e una nelle tenebre sataniche.
Ecco perche le confessioni relgiose dicon oche c'e della verita' in ogni religione.

Ma le chiese ,le sette e culti negano questo.

Adesso siccome sappiamo tutti che sei molto intelligente ,ci chiediamo eprche' non lo capisce ??

Sara' forse che la logica e razionalita' non bastano per capire la realta',e specialmente Dio.
6/28/2007 10:50 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Caro Scientist,


Interpretare la bibbia come i Cattolici dovrebbe esere una sconfitta per i Tdg



Per nulla! I TdG non sono contro qualcuno o qualcosa per partito preso, ho già certato di spiegarlo altrove, non siamo dei "bastian conrari" a tutti i costi e riconosciamo che altri possono aver compreso parte delle verità. Noi rispettiamo molto i cattolici sinceri, come tutti gli altri e teniamo conto delle loro conclusioni. La mia libreria è carica di teologi cattolici, protestanti, ebrei e musulmani e condivido molte loro conclusioni.

I nostri detrattori, scusa se te lo dico, viceversa diventano più realisti del re, pretendendo una specia di assurda "coerenza" che non esiste.

Ai testimoni di Geova interessa capire quello che dice Dio e la Bibbia su un argomento e nessuno ha mai detto che i Cattolici, i Protestanti o gli studiosi atei abbiano detto "tutto sbagliato". Sarebbe assurdo ed è una lettura, appunto, che trovo solo nei nostri detrattori ma che non fa parte dei TdG.

I TdG sono persone ragionevoli ed equilibrate, e non hanno problema a dire che governi, teologi, studiosi in molti casi fanno e dicono cose corrette, anche da un punto di vista scritturale: ti ripeto non siamo qui per essere "contro" qualcuno.

Nel caso dell'adultario ovviamente Gesù stava dicendo che "desiderare" di fare un peccato "era come" peccare. Naturalmente nessuno poteva punire un "desiderio" ma Gesù insegnava che il peccato nasce dal cuore e dunque e di quello che ci si deve preoccupare. Non stava dando un precetto giudiridico ma metteva in guardia contro l'ipocrisia religiosa e correggeva il contetto di purità cerimoniale dei farisei. Quello che contamina l'uomo viene dal cuore e non dall'esterno, cme credevano alcuni.

Giacomo ebbe modo di ribadirlo: "Ma ciascuno è provato essendo attirato e adescato dal proprio desiderio. Quindi il desiderio, quando è divenuto fertile, partorisce il peccato; a sua volta il peccato, quando è stato compiuto, produce la morte"

Lo stesso vale per l'omosessualità, non si punisce la tendenza o il desiderio, ma l'atto che diventa un atto di fornicazione.

Shalom
6/28/2007 10:56 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE

Ma le chiese ,le sette e culti negano questo



Appunto, le sette ed i culti. Non i testimoni di Geova che non hanno difficoltà a vedere la verità ovunque essa sia. Non siamo irragionevoli in nome di una assurda presa di posizione.

La nostra non è una scelta "contro" qualcosa o qualcuno, ma una scelta "a favore" della verità che si trova nella Parola di Dio. E' questo il nostro standard, se altri sono arrivati a conclusioni corrette non ci può che far piacere.

Noi non siamo fondatori di un nuovo culto, siamo la continuazione della chiesa primitiva.

Shalom
6/28/2007 11:09 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE


Il che costringe o a rivolgersi verso psicologi "esterni"



E' una prova che i TdG non sono una setta chiusa all'esterno e non hanno paura di confrontarsi con professionisti seri. Ritengo positivo che la questione non si risolva all'interno della chiesa, uno psicoterapeuta professionale estraneo ai TdG potrebbe essere anche più adatto per situazioni di questo tipo.

Comunque vi sono molti psicologi e psicoterapeuti tra i testimoni di Geova e dunque chi ha questo problema potrebbe comunque scegliere di rivolgersi ad uno di essi. Un anziano è un pastore, il suo compito non è quello di dare un appoggio psicologico ma morale e spirituale.

Evitiano, per piacere, di confndere le figure di prete, sacerdote, pastore e anziano con quella di psicoterapeuta, sono due cose ben diverse ed è bene che non coincidano!

Ciao

New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Omofobia/omosessualità (16 posts, agg.: 11/15/2007 9:07 PM)
Voto in Irlanda (1 post, agg.: 5/25/2015 10:02 AM)

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:06 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com