Freeforumzone mobile

Internet e incontri seri per formare una famiglia

  • Posts
  • OFFLINE
    paolo168
    Post: 4
    Post: 3
    Registered in: 12/6/2014
    Gender: Male
    Scripta Manent...
    00 12/7/2014 12:32 PM
    Nuove amicizie serie su internet
    Oggi la vita è sempre più frenetica e spesso non abbiamo tempo di incontrare nuove persone per formare una famiglia. In più molti oggi vogliono rimanere "liberi" senza vincoli per tutta la vita e quindi di conseguenza non sono disposti ad iniziare una relazione seria o amicizie cattoliche che possano poi sfociare nella creazione di una famiglia fondata sul sacramento del matrimonio. Internet fa sempre più parte della nostra vita quotidiana e molti di noi sono sempre connessi. Cosa ne pensate della possibilità di trovare l'anima gemella su un sito serio come per esempio www.amiciziecattoliche.com o tanti altri che sicuramente esistono ? La persona umana ha bisogno di relazioni vere, siamo fatti così. Il desiderio di formare amicizie e, per chi crede, amicizie cattoliche è molto forte ma spesso non riusciamo a soddisfarlo e restiamo isolati e frustrati....Io penso che internet può aiutarci ma bisogna essere sempre molto prudenti. D'altra parte anche in altri ambiti bisogna sempre usare la prudenza. Internet può inoltre essere anche un veicolo privilegiato per esprimere meglio i valori in cui uno crede.
    Ecco mi piacerebbe sentire molte opinioni e aprire un dibattito ovviamente nel rispetto di ogni persona e di qualunque fede.
  • OFFLINE
    Justee
    Post: 3,539
    Post: 2,902
    Registered in: 8/27/2004
    Gender: Male
    Admin
    Vice Amministratore
    00 12/7/2014 3:01 PM
    Re: Nuove amicizie serie su internet
    paolo168, 07/12/2014 12:32:

    Oggi la vita è sempre più frenetica e spesso non abbiamo tempo di incontrare nuove persone per formare una famiglia. In più molti oggi vogliono rimanere "liberi" senza vincoli per tutta la vita e quindi di conseguenza non sono disposti ad iniziare una relazione seria o amicizie cattoliche che possano poi sfociare nella creazione di una famiglia fondata sul sacramento del matrimonio. Internet fa sempre più parte della nostra vita quotidiana e molti di noi sono sempre connessi. Cosa ne pensate della possibilità di trovare l'anima gemella su un sito serio come per esempio www.amiciziecattoliche.com o tanti altri che sicuramente esistono ? La persona umana ha bisogno di relazioni vere, siamo fatti così. Il desiderio di formare amicizie e, per chi crede, amicizie cattoliche è molto forte ma spesso non riusciamo a soddisfarlo e restiamo isolati e frustrati....Io penso che internet può aiutarci ma bisogna essere sempre molto prudenti. D'altra parte anche in altri ambiti bisogna sempre usare la prudenza. Internet può inoltre essere anche un veicolo privilegiato per esprimere meglio i valori in cui uno crede.
    Ecco mi piacerebbe sentire molte opinioni e aprire un dibattito ovviamente nel rispetto di ogni persona e di qualunque fede.



    Ciao e benvenuto nel forum..
    Non credo molto in queste soluzioni per sentirsi valorizzati dal gruppo o in ambito religioso , l'uomo è imperfetto e dunque in queste situazioni
    il pericolo è dietro l'angolo , l'aggregazione credo che sia il pregare , il trovarsi , condividere insieme progetti e pensieri


    «Il Mondo non sarà mai abbastanza vasto, né l’Umanità abbastanza forte per essere degni di Colui che li ha creati e vi si è incarnato»
    (P. Teilhard de Chardin, La vision du passé, in “Inno dell’universo”, Queriniana, Brescia 1995, p. 76)>>



  • OFFLINE
    io.donna
    Post: 7,465
    Post: 16
    Registered in: 3/13/2013
    Gender: Female
    Scripta Manent...
    00 12/16/2014 4:47 PM
    il virtuale puo' andare bene all inizio ma dopo un po' bisogna incontrarsi con prudenza e senza false aspettative


  • ulisseitaca
    Iscriviti
    00 12/17/2014 9:07 AM
    Se cerchi il virtuale per concretizzare, soprattutto se metti alla base un elemento concreto come la fede, mi spiace hai sbagliato registro

    Il credente non mette davanti la sua capacità o la sua buona volontà, anche se sono necessarie, ma la misericordia e la potenza di Dio, che nel sacramento si fanno grazia
  • OFFLINE
    Justee
    Post: 3,539
    Post: 2,902
    Registered in: 8/27/2004
    Gender: Male
    Admin
    Vice Amministratore
    00 12/17/2014 9:32 AM
    Ciao a tutti , io credo che comunque la questione esiste
    esempio chiese vuote ma siti cattolici e forum esplosi in ogni angolo
    siti di predicatori a go go
    probabilmente l'inizio di un rapporto che può essere di amicizia o con Dio parte probabilmente
    dal virtuale , non più come una volta dal luogo Sacro
    Ciao

    «Il Mondo non sarà mai abbastanza vasto, né l’Umanità abbastanza forte per essere degni di Colui che li ha creati e vi si è incarnato»
    (P. Teilhard de Chardin, La vision du passé, in “Inno dell’universo”, Queriniana, Brescia 1995, p. 76)>>



  • ulisseitaca
    Iscriviti
    00 12/17/2014 10:14 AM
    No il problema è che si vuole ridurre il sacro a propria immagine e somiglianza e dunque si accetta solo quello che ci piace nei modi e nei tempi che ci aggradano

    Oggi prevale il "secondo me" ma non ci rendiamo conto che il mondo e le cose altre, in particolari quelle trascendenti, soprattutto per chi crede, non possono essere ridotte alla mia visione al limite della mia comprensione o del mio punto di vista
  • OFFLINE
    mps_rh
    Post: 137
    Post: 137
    Registered in: 2/1/2008
    Gender: Male
    Amministratore
    Amministratore
    00 12/17/2014 11:14 AM
    Re:
    ulisseitaca, 17/12/2014 10:14:

    No il problema è che si vuole ridurre il sacro a propria immagine e somiglianza e dunque si accetta solo quello che ci piace nei modi e nei tempi che ci aggradano



    quello che dici è un'ulteriore problema ma non è solo questo



    Oggi prevale il "secondo me" ma non ci rendiamo conto che il mondo e le cose altre, in particolari quelle trascendenti, soprattutto per chi crede, non possono essere ridotte alla mia visione al limite della mia comprensione o del mio punto di vista



    se il "secondo me" significa dialogo e comprensione, ben venga anche perché la stessa Chiesa incentiva queste tipologie di avvicinamento alla fede


  • ulisseitaca
    Iscriviti
    00 12/17/2014 11:27 AM
    Certo se quel "secondo me" ha delle basi e non è semplicemente il mio parere, cioè riducibile alla mia visione, a quello che io sento o percepisco come gradevole o condivisibile
  • OFFLINE
    paolo168
    Post: 4
    Post: 3
    Registered in: 12/6/2014
    Gender: Male
    Scripta Manent...
    00 12/18/2014 2:33 PM
    Re: Buongiorno a tutti
    paolo168, 18/12/2014 14:22:





    Io credo che internet faccia parte ormai del nostro vivere quotidiano, in sé è neutro cioè è semplicemente un mezzo col quale però possiamo portare agli altri il messaggio di Cristo e anche contribuire ad iniziare amicizie cattoliche ed incontri cattolici che poi ovviamente se si concretizzano diventando amicizie vissute nel mondo "reale" è meglio poiché penso che non sia la stessa cosa una relazione di amicizia on line o nel concreto, per esempio, di una parrocchia...Però la scintilla che fa iniziare l'amicizia può nascere anche su un sito di incontri ( ovviamente serio )con tutte le ovvie precauzioni del caso ma senza scartare a priori un mezzo così potente che anche la Chiesa utilizza per evangelizzare e comunicare. Poi ovviamente ognuno ha la sua opinione
    Grazie
  • ulisseitaca
    Iscriviti
    00 12/19/2014 12:03 AM
    certo ma credo che la rete sia una potente opportunità per evangelizzare anche usando i SN, i forum, i blog, le community