Freeforumzone mobile

Considerazioni su Levitico

  • Posts
  • OFFLINE
    Justee
    Post: 3,539
    Post: 2,902
    Registered in: 8/27/2004
    Gender: Male
    Admin
    Vice Amministratore
    00 12/8/2006 1:52 PM
    Cap.1
    Questi versi sono molto crudeli ,abbiamo altari , offerte per fare piacere a Dio su sua richiesta attraverso i sacerdoti figli di Aronne , spargimento di sangue , corpi di animali grosso o piccoli fatti a pezzi e di Profumo soave per il Signore

    Cap.2

    in questi versi si parla ancora di offerte , ma oblazioni che sono fatte con pane azzimo e accenna a varie versioni , stranamente viene parlato di Sale , quelle Salate saranno bruciate per odore soave A Dio e potranno arrivare all'altare , quelle non salate saranno solo primizie

    Cap.3
    In questi versi continua il dimostrare come devono essere offerti i sacrifici a Dio , con l'ultimo versetto che chiede di non mangiare Grasso e sangue
    La nota che stona è che nessuno parla del Grasso [SM=x511440]

    Cap.4

    i versi parlano di sbagli otrasgressioni fatte dai Sacerdoti i quali devono fare degli olocausti per Dio bagnando i corni con il sangue il sangue nell'altare fatto per Dio e poi brucera il tutto e togliera tutto il grasso , nel caso commetta un fedele l'errore il sacerdote lo fara per lui



    Cap.5

    si parla di chi nasconde o vede cose e non dice nulla sara peccatore , se qualcuno tocca qualcosa di morto sarà immondo anche lui , oppure quando si giura con leggerezza sara colpevole

    in questi versi viene riportato quelloc heprobabilmente fanno i sacerdoti oggi , chi si rende colpevole di queste cose il sacerdote fa il rito espiatorio , diverso da quei tempi con offerta di animale
    come sempre viene usato sangue bagnando la parete di sangue dietro all'altare a seguito gli verranno pèerdonati i suoi peccati

    qui si parla di frode o rbare e il danno deve essere reso al proprietario seguito dal rito del Sacerdote


    Cap.6
    si prosegue sempre con gli olocausti attraverso il bruciare animali e il sacerdote sara il gestore della cerimonia
    qui si parla del sacrificio faato dai figli di aronne , la particolarita è il cuocere senza lievito , e tutto ciò che verra toccato dai maschi resterà sacro
    qui si narra l'unzione dei sacerdoti per il passaggio tra di loro per servire Dio nel loro ministero
    qui come finale si parla del sangue delle vittime che va usato per il rito del santuario fatto sull'altare , percui il sangue poteva essere tranquillamente usato per i riti espiatori


    Cap.7

    prosegue con gli olocausti fatti con rito sacerdotale e bruciatura di animali e spargimento di sangue intorno all'altare

    viene descritto il sacrificio di comunione

    si deve eliminare colui che è immondo dal popolo perchè ha mangiato carne immonda

    22Il Signore disse ancora a Mosè: 23"Parla agli Israeliti e riferisci loro: Non mangerete alcun grasso, né di bue, né di pecora, né di capra. 24Il grasso di una bestia che è morta naturalmente o il grasso d'una bestia sbranata potrà servire per qualunque altro uso; ma non ne mangerete affatto; 25perché chiunque mangerà il grasso di animali che si possono offrire in sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore, sarà eliminato dal suo popolo. 26E non mangerete affatto sangue, né di uccelli né di animali domestici, dovunque abitiate. 27Chiunque mangerà sangue di qualunque specie sarà eliminato dal suo popolo".

    ulteriore capitolo per approfondire il problema del sangue riferito agli animali di qualsiasi specie , ildivieto è anche per il grasso di una bestia morta naturalmente non bisognera mangiarlo ma usarlo per altre cose per il sangue addirittura si arriva alla uccisione di chi ha mangiato di queste cose

    37Questa è la legge per l'olocausto, l'oblazione, il sacrificio espiatorio, il sacrificio di riparazione, l'investitura e il sacrificio di comunione: legge che il Signore ha dato a Mosè sul monte Sinai, quando ordinò agli Israeliti di presentare le offerte al Signore nel deserto del Sinai".
    ricapitolazione di tutti i riti richiesti da Dio al popolo di israele



    Cap.8

    6Mosè fece accostare Aronne e i suoi figli e li lavò con acqua. 7Poi rivestì Aronne della tunica, lo cinse della cintura, gli pose addosso il manto, gli mise l'efod e lo cinse con la cintura dell'efod, nel quale avvolse l'efod. 8Gli mise anche il pettorale, e nel pettorale pose gli Urim e i Tummim. 9Poi gli mise in capo il turbante e sul davanti del turbante pose la lamina d'oro, il sacro diadema, come il Signore aveva ordinato a Mosè. 10Poi Mosè prese l'olio dell'unzione, unse la Dimora e tutte le cose che vi si trovavano e così le consacrò. 11Fece sette volte l'aspersione sull'altare, unse l'altare con tutti i suoi accessori, la conca e la sua base, per consacrarli. 12Versò l'olio della unzione sul capo d'Aronne e unse Aronne, per consacrarlo. 13Poi Mosè fece avvicinare i figli d'Aronne, li vestì di tuniche, li cinse con le cinture e legò sul loro capo i turbanti, come il Signore aveva ordinato a Mosè.
    i versi sopra citati raccontano dell'ivestitura del sacerdote aronne
    in alcuni versi sembra che Dio sia difronte ai sacerdoti a Mose e aronne e l'investitura durera 7 giorni


    Cap.9

    in questi versi si ha l'impressione che Dio sia li presente sull'altare dopo i riti e sacrifici
    mose e aronne benedissero il popolo e Dio si vide


    Cap.10

    si parla di due figli di aronne i quali muoiono perchè si avvicinarono all'altare di Dio
    si parla di un lutto , fare lutto per la morte improvvisa dei due figli , e Dio viene sempre visto come una fiamma di Fuoco
    c'è sempre la presenza del sangue da portare intorno al santuario

    Cap.11

    si parla dei divieti dei quadrupedi , volatili , esseri striscianti , e suddividerli da quelli mondi e immondi


    Cap.12

    Dio chiede a mose di circonincidere i bambini appena nati e che la donna sia immonda almeno per ciraca 40 giorni
    e viene chiesta la purificazione del suo sangue
    per essere purificata deve offrrire in olocausto attraverso il Sacerdote un agnello

    Cap13
    si parla di alcune malattie che secondo di come il sacerdote le vede ila persona può essere definita immonda



    Cap.14
    si prosegue come il comportarsi difronte a malattie e come deve essere fatto il rito e come si può guarirere attraverso il sacerdote
    i riti comprendevano olio , sangue , olocausti , per la guarigione


    Cap.15
    si prosegue con altre malattie come la gonorrea
    chi ha rapporti sessuali sara immondo per un giorno
    poi si prosegue quando una donna ha il suo flusso
    Dio chiede di avvertire gli israeliti perchè siano puri

    [Modificato da Justee 29/12/2006 14.30]


    «Il Mondo non sarà mai abbastanza vasto, né l’Umanità abbastanza forte per essere degni di Colui che li ha creati e vi si è incarnato»
    (P. Teilhard de Chardin, La vision du passé, in “Inno dell’universo”, Queriniana, Brescia 1995, p. 76)>>



  • OFFLINE
    Justee
    Post: 3,539
    Post: 2,902
    Registered in: 8/27/2004
    Gender: Male
    Admin
    Vice Amministratore
    00 1/2/2007 9:52 PM
    Cap.16
    viene chiesto ad aronne di fare dei riti sia per lui avendo perso i due figlie israele e manadare a sorte due animali quello che verra offertoal signore e quello ad aznel
    aronne dovra vestirsi con gli abiti da sacerdote
    deve essere purificato l'altare con il sangue e poi si dovra fare l'aspersione

    20Quando avrà finito l'aspersione per il santuario, per la tenda del convegno e per l'altare, farà accostare il capro vivo. 21Aronne poserà le mani sul capo del capro vivo, confesserà sopra di esso tutte le iniquità degli Israeliti, tutte le loro trasgressioni, tutti i loro peccati e li riverserà sulla testa del capro; poi, per mano di un uomo incaricato di ciò, lo manderà via nel deserto. 22Quel capro, portandosi addosso tutte le loro iniquità in una regione solitaria, sarà lasciato andare nel deserto.

    questi versi riportano una specie di confessionale fatta da un sacerdote il quale dichiara tutti i peccati e iniquita del popolo e attraverso un unomo mandera via l'animale su cui ha appoggiato le mani
    qui Dio chiede che ogni venga fatta il rito espiatorio dei pecati dai sacerdoti


    Cap.17

    Dio non vuole perdita di sangue inutile ed invita a non farlo se si sara puniti , e riconferma il rito della comunione


    10Ogni uomo, Israelita o straniero dimorante in mezzo a loro, che mangi di qualsiasi specie di sangue, contro di lui, che ha mangiato il sangue, io volgerò la faccia e lo eliminerò dal suo popolo. 11Poiché la vita della carne è nel sangue. Perciò vi ho concesso di porlo sull'altare in espiazione per le vostre vite; perché il sangue espia, in quanto è la vita. 12Perciò ho detto agli Israeliti: Nessuno tra voi mangerà il sangue, neppure lo straniero che soggiorna fra voi mangerà sangue. 13Se uno qualunque degli Israeliti o degli stranieri che soggiornano fra di loro prende alla caccia un animale o un uccello che si può mangiare, ne deve spargere il sangue e coprirlo di terra; 14perché la vita di ogni essere vivente è il suo sangue, in quanto sua vita; perciò ho ordinato agli Israeliti: Non mangerete sangue di alcuna specie di essere vivente, perché il sangue è la vita d'ogni carne; chiunque ne mangerà sarà eliminato. 15Qualunque persona, nativa del paese o straniera, che mangerà carne di bestia morta naturalmente o sbranata, dovrà lavarsi le vesti, bagnarsi nell'acqua e sarà immonda fino alla sera; allora sarà monda. 16Ma se non si lava le vesti e il corpo, porterà la pena della sua iniquità".

    ulteriore divieto sul sangue


    Cap.18

    Dio chiede di non unirsi uomini e donne di uno stesso sangue
    ulteriore divieto sulle nudita delle persone

    21Non lascerai passare alcuno dei tuoi figli a Moloch e non profanerai il nome del tuo Dio. Io sono il Signore.
    direi che questo è molto importante

    si parla di contrarietà all'unione di uomini


    Cap.19
    chiede santita , da ulteriori precetti , nel sesso , nel rispetto , nell'amore , nel rapporto con gli altri

    26Non mangerete carne con il sangue.

    si parla di rispetto verso gli anziani con i capelli bianchi

    Cap.20
    Dio sembta temere molto il DIO MALOCH e vuole uccidere tutti quelli che si affidano a lui o lo onorano
    evitare la magia e la necromanzia o usare la divinazione

    Cap.21
    1Il Signore disse a Mosè: "Parla ai sacerdoti, figli di Aronne, e riferisci loro: Un sacerdote non dovrà rendersi immondo per il contatto con un morto della sua parentela, 2se non per un suo parente stretto, cioè per sua madre, suo padre, suo figlio, sua figlia, suo fratello 3e sua sorella ancora vergine, che viva con lui e non sia ancora maritata; per questa può esporsi alla immondezza. 4Signore tra i suoi parenti, non si dovrà contaminare, profanando se stesso.

    i sacerdoti devono essere santi , non radersi , non farsi tatuaggi , è unto con l'olio sacro ed è santo come le sue vesti
    sposera una vergine i sacerdoti sono santi perchè offrono il pane di Dio

    Cap.22

    si parla di un ulteriore rito quello dell'elevazione

    Cap.23

    le solennità il sabato
    la pasqua
    il voto fatto nel santuario del signore in offerata a Dio
    alcune feste

    Cap.24

    la bestemmia è punita CON LA LAPIDAZIONE

    cAP.25

    in questi capitoli si parla di giubileo fatto ogni cinquiant'anni
    dare aiuto ai fratelli siano poveri

    Cap.26
    con il ricordare di non farsi doli
    Dio eleva il popolo rendendolo imbattibile , però se non ascolterà Dio la radera al suolo , e anche chi resistera verra lasciato con il cuore costernato
    ma fara di tutto per ricordarsi dei loro padri Isacco , Giacobbe , Abramo

    Cap.27

    Si potranno fare voti in denaro per il santuario il sacerdote sara giudice per chi non danaro per farlo e potranno essere anche case o terreni e mai potranno essere venduti
    si riparla di giubileo

    34Questi sono i comandi che il Signore diede a Mosè per gli Israeliti, sul monte Sinai.

    [Modificato da Justee 03/01/2007 10.32]


    «Il Mondo non sarà mai abbastanza vasto, né l’Umanità abbastanza forte per essere degni di Colui che li ha creati e vi si è incarnato»
    (P. Teilhard de Chardin, La vision du passé, in “Inno dell’universo”, Queriniana, Brescia 1995, p. 76)>>



  • OFFLINE
    Justee
    Post: 3,539
    Post: 2,902
    Registered in: 8/27/2004
    Gender: Male
    Admin
    Vice Amministratore
    00 1/3/2007 8:17 AM
    Cap.28

    si richiedono ancora sacrifici agli israeliti e olocausti per Dio
    si narra la prescrizione della pasqua con adunanza sia al mattino del 1° giorno che alla fine del settimo giorno

    Cap.29

    si continua con comandamenti e riti
    39Questi sono i sacrifici che offrirete al Signore nelle vostre solennità, oltre i vostri voti e le vostre offerte volontarie, si tratti dei vostri olocausti o delle vostre oblazioni o delle vostre libazioni o dei vostri sacrifici di comunione".

    Cap.30

    si parla dei voti delle donne le quali se fatti devono essere rispettati per astinenza sia che sia sposata che vergine e bisogna avere grande rispetto , perchè è Dio che li accetta tranne che il marito al momento del voto si opponga

    Cap.31

    Dio comanda una guerra con i Madianiti proima che si ricongiunga con i suoi antenati

    Cap.32

    il Signore ricorda che chi combatte per israele alla fine sara innocente davanti a Dio perla giusta causa e liberare la terra che Dio ha donato ad israele

    Cap.33

    mose racconta tutte le tappe degli israeliti quando lasciarono l'egitto

    Cap.34

    Dio parla di Nove tribu e mezza che si spartranno le terre di Cannan con i confini preposti

    Cap.35

    Dio decide di dare anche delle terre ai leviti prese dagli israeliti

    su riporta anche la questione dei testimoni che per uccidre una persona che abbia ammazzato ci volgiono piu testimoni

    Cap.36

    13Questi sono i comandi e le leggi che il Signore diede agli Israeliti per mezzo di Mosè, nelle steppe di Moab, presso il Giordano di Gèrico.

    [Modificato da Justee 03/01/2007 14.57]


    «Il Mondo non sarà mai abbastanza vasto, né l’Umanità abbastanza forte per essere degni di Colui che li ha creati e vi si è incarnato»
    (P. Teilhard de Chardin, La vision du passé, in “Inno dell’universo”, Queriniana, Brescia 1995, p. 76)>>



  • OFFLINE
    alfiorosario
    Post: 34
    Post: 33
    Registered in: 1/8/2015
    Gender: Male
    Scripta Manent...
    00 1/9/2015 4:58 PM
    La mia bibbia arriva soltanto fino al cap 27, come mai?
  • OFFLINE
    mps_rh
    Post: 137
    Post: 137
    Registered in: 2/1/2008
    Gender: Male
    Amministratore
    Amministratore
    00 1/9/2015 5:22 PM
    Re:
    alfiorosario, 09/01/2015 16:58:

    La mia bibbia arriva soltanto fino al cap 27, come mai?



    Levitico


  • OFFLINE
    alfiorosario
    Post: 34
    Post: 33
    Registered in: 1/8/2015
    Gender: Male
    Scripta Manent...
    00 1/11/2015 2:53 AM
    Justee, ottimo riassunto del levitico, anche se io ho solo 27 capitoli nella bibba che ho a casa. Nel tuo capitolo 27 citi le donazioni in denaro, ma è proprio lì che ho trovato il punto di cui parlavo nell'altro topic, il versetto 29. Tu non ne fai menzione... a te non dà problemi? come lo interpreti tu il: l'uomo votato con anatema venga messo a morte?