..::Tematiche di Religione::.. Forum di discussione su tematiche religiose

Islam.-TdG -a Chi l'ha visto di rai tre

  • Posts
  • OFFLINE
    renato-c
    Post: 2,071
    Post: 46
    Registered in: 1/17/2008
    Gender: Male
    Scripta Manent...
    00 2/6/2008 8:38 AM
    Islam.-TdG a Chi l'ha visto di rai tre
    Salve

    Islam.TdG a Chi l'ha visto di rai tre

    freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=7237011


    Renato

  • La Primula Rossa
    Iscriviti
    00 2/12/2008 9:23 PM
    Faccio notare che all'epoca, quando non si parlava ancora di terrorismo islamico e fanatismo religioso, si criticava questa giovane TDG per essere scappata di casa. I fatti di cronaca odierna, dove giovani musulmane sono state uccise da parenti per aver abbracciato un'altra fede o per aver amato qualcuno di un'altra fede, sono all'ordine del giorno. Quindi possiamo dire che a distanza il tempo ha dato ragione a quella sorella.
  • OFFLINE
    Justee
    Post: 3,542
    Post: 2,905
    Registered in: 8/27/2004
    Gender: Male
    Admin
    Vice Amministratore
    00 2/28/2008 6:36 PM
    Re:
    La Primula Rossa, 12/02/2008 21.23:

    Faccio notare che all'epoca, quando non si parlava ancora di terrorismo islamico e fanatismo religioso, si criticava questa giovane TDG per essere scappata di casa. I fatti di cronaca odierna, dove giovani musulmane sono state uccise da parenti per aver abbracciato un'altra fede o per aver amato qualcuno di un'altra fede, sono all'ordine del giorno. Quindi possiamo dire che a distanza il tempo ha dato ragione a quella sorella.



    leggevo questo post , e dunque quale è il risultato che in quei tempi scappava la TDG , INSIEME ai cattolici , evangelici , ortodossi ecc.ecc. ora sono i tdg che scappano dove non si può stare dalle loro famiglie , come anche i ragazzi di religione cattolica mi sembrano cambiati i soggetti ma le questioni non cambiano



    «Il Mondo non sarà mai abbastanza vasto, né l’Umanità abbastanza forte per essere degni di Colui che li ha creati e vi si è incarnato»
    (P. Teilhard de Chardin, La vision du passé, in “Inno dell’universo”, Queriniana, Brescia 1995, p. 76)>>